buscar

Attualità tecnologica
Il presente di EDICOM è la migliore garanzia per il Vostro futuro

Scadenze per l’adeguamento alla NHS e-Procurement Strategy

20/07/2017

NHS

La e-Procurement Strategy avviata dal National Health Service (NHS) britannico è in piena attuazione. Il Dipartimento della Salute (DoH) ha scelto di creare un cronoprogramma al fine di facilitare il passaggio alla digitalizzazione, sia per le imprese del settore sanitario che per quelle di altri settori.

Le prime ad essere chiamate all’adozione di sistemi di comunicazione elettronica sono le imprese operanti nel settore sanitario.  Per loro, le autorità britanniche hanno definito un totale di 20 azioni da realizzare tra marzo 2016 e Settembre 2020. Tutti coloro che sono coinvolti in questa prima fase della strategia di

e-Procurement devono rispettare precise scadenze per l’adempimento ad ogni singola richiesta una delle quali si concluderà fra solo due mesi.

Prossima scadenza della NHS e-Procurement Strategy: 30 Settembre

Prima del 30 Settembre 2017, le imprese fornitrici del Sistema Sanitario Nazionale Britannico -  NHS e i suoi organismi amministrativi sono tenuti al rispetto di 5 requisiti fondamentali previsti dalla e-Procurement Strategy:

  • A livello corporativo, le imprese fornitrici dovranno aver aggiornato il proprio Global Location Number (GLN) all’interno del registro GLN.
  • È necessario sincronizzare i dati di prodotto attraverso il GDSN, utilizzando un catalogo elettronico come EDICOMData.
  • I dispositivi medici di classe IIb e IIa dovranno essere associati a un Global Trade Item Number (GTIN) indipendentemente dalla tipologia di imballaggio. Va considerato che questa azione era già obbligatoria dall’anno scorso per i dispositivi di classe III.
  • Per quanto riguarda l'etichettatura, questi dispositivi di classe III dovranno contenere le etichette GTIN nei codici a barre dei propri prodotti.
  • Infine, entro il 30 settembre tutti i fornitori della pubblica amministrazione, senza nessuna eccezione, dovranno essere in grado inviare la fattura elettronica agli Access Points dell’NHS. Questo rappresenta uno dei più importanti passi avanti nell’implementazione della e-Procurement Strategy. Già da marzo di questa’anno infatti, queste stesse società sono in grado di ricevere gli ordini di aquisto in formato elettronico,  per facilitare il passaggio delle transazioni commerciali al formato digitale e automatizzato.

Impegni futuri

Una volta superata la scadenza del 30 settembre, il prossimo termine in evidenza è quello del  31 marzo 2018. Per allora tutte le imprese dovranno essere pronte a livello corporativo all’utilizzo dei sistemi di e-Procurement. Tuttavia, rimangono ancora incompiuti alcuni cambiamenti tecnologici nei sistemi al fine di adattarsi alle norme di PEPPOL e GS1 previste dalla normativa.

Questa riforma rappresenta uno dei processi di cambiamento in materia di appalti pubblici più ambiziosa d’Europa. Una volta terminato il suo sviluppo nel 2020, il DH prevede di realizzare un risparmio economico compreso tra le 5000 e le 8000 sterline per posto letto. Inoltre, le condizioni dei pazienti saranno migliorate e gli sprechi di prodotto ridotti del  10%  come conseguenza di un processo di gestione più preciso ed accurato.

Anche per le imprese fornitrici, il cambiamento tecnologico si tradurrà in una riduzione dei costi, in un incremento della produttività e tra gli altri vantaggi, nella automatizzazione dei propri processi di gestione commerciale.

--> Scarica il White Paper della NHS e-Procurement Strategy per conoscere le conseguenze di questo progetto sulla tua impresa, capire il suo funzionamento e sapere come poter rispettare i nuovi obblighi.

Vuole saperne di più?


Richieda maggiori informazioni

Tags

Cloud Computing B2B Cloud Platform EDI ASP-SaaS e-Invoicing GDSN EMCS VAN OFTP2 AS2 Certification Authority Digital Signature Outsourcing SLA Software EDICOM Events SaaS-ASP Corporate Information HUB GS1 CFDI APP Associated Facturae Data Sync partners EDICOM Retail public administrations Acreditations Web Portal EDI NF-e einvoicing Partner Web Portal SAP EDI Health Edicomdata ediwin CRP EBI Facture Demat EDI Travel B2B EDICOMNet edi logistics SAFT-PT business@mail EDI Manufacturers TSD UE 1169/2011 epayrolls SEPA factura electronica Conservazione Sostitutiva edi automotive customer support center rg1169 e-billing e-awb fattura pa UE 1169/201 Portail Chorus compliance eAWB xml-cargo peppol iata e-cargo facturación electrónica Cargo-XML EDICOMAir EDI Auto b2g eprocurement IVA ELECTRÓNICO HORECA sii SII AEAT Expert Analysis Switzerland NHS edi academy EDICOM LTA paperless OFTP EDI Web dématérialisation fiscale colombia SAF-T VAT DESADV ASN Fatture B2B SDI Chorus Pro moda Italia suiza swisscom conextrade interoperabilidad suministro inmediato de información european union digitalización settore sanitario openpeppol global einvoicing edicom sii VAT compliance air freight sector UNCTAD Orders peppol network peppol standards peppol european union tendencias interoperability interconexión factuurcongress SINTEL Brasil interoperabilidade e-procurement trends digitization digital transformation SaaS latam cybersecurity white paper FatturaPA factura electrónica colombia fashion eIDAS e-archiving ebimap SME EDICOMLta e-commerce fattura b2b B2B e-Invoicing GDPR RTIR FACe FACeB2B portugal blockchain ItalyNSO business@mailPharma vat compliance ar

Seguici su

  • linkedin
  • rss