buscar

Attualità tecnologica
Il presente di EDICOM è la migliore garanzia per il Vostro futuro

L'AT estende la proroga al primo di ottobre 2014

16/07/2014

Nueva prórroga de la AT

Come già avvenuto in passato, la nuova proroga viene concessa sulla base dei dati raccolti dalla AT (Autoridade Tributária e aduaneira), in cui è possibile vedere un notevole aumento di richieste di certificazione, così come un gran numero di aziende attualmente impegnate nel processo di installazione di software omologati per la fatturazione elettronica in territorio portoghese. In questo modo, nel nuovo comunicato il tempo limite per la migrazione rimane fissato al 1 ottobre.

Al termine del periodo concesso, le aziende dovranno aver concluso il processo di installazione in quanto, a partire dal 1 ottobre, l'obbligo di utilizzo viene esteso a tutte le imprese che emettono fatture elettroniche. Sono previste sanzioni per le aziende che non utilizzano software di fatturazione certificati. A prescindere dalla concessione di una nuova proroga, la AT ha iniziato nei mesi scorsi una forte campagna, nota come “fatura suspensa” per l'individuazione del software di fatturazione considerato fraudolento. Il controllo dell'amministrazione è quindi piuttosto rigoroso e si spera di mantenerlo tale anche per le successive date.

Il governo portoghese attraverso il Secretario de Estado dos Asuntos Fiscais ha lanciato un comunicato in cui estende la data utile fino al primo ottobre 2014, affinché le imprese coinvolte possano migrare a una soluzione di fatturazione elettronica controllata e certificata dalla DGCI (Direcção Geral de Contribuições e Impostos).

In questo senso, l'articolo 128 del Regime generale delle infrazioni fiscali, riporta le seguenti sanzioni per l'uso fraudolento o la mancanza di un software certificato per le procedure di fatturazione elettronica:

  • Chi crea, assegna o negozia, programmi informatici, progettati allo scopo di impedire o alterare la verifica della situazione fiscale del contribuente, laddove non punibili come reato, è punito con la sanzione variabile tra (euro) 3750 e (euro) 37 500 (euro).
  • La mancanza di utilizzo di programmi o apparecchiature informatiche di fatturazione certificati ai sensi del comma 9 dell'articolo 123 del codice IRC, è punita con una sanzione variabile tra (euro) 375 e (euro) 18 750.
  • La transazione o l'utilizzo di programmi o apparecchiature informatiche di fatturazione non conformi ai requisiti di legge sono puniti con una sanzione variabile tra (euro) 375 e (euro) 18 750.

 

EDICOM SAFT PT: Soluzione certificata

La soluzione di EDICOM per l'emissione di fatture elettroniche in Portogallo è stata verificata e certificata dalla DGCI portoghese, in conformità alla Portaria N.º 363/2010 e 340/2013, che stabiliscono i requisiti di certificazione di un software di fatturazione.

Con la soluzione SAFT-PT di EDICOM, non solo il Cliente si trova perfettamente in linea con quanto disposto dalla legge, ma ottimizza la gestione fiscale e commerciale dell'azienda tramite una piattaforma di fatturazione integrale, che supporta tutto il processo di emissione dei documenti elettronici (generazione, invio e conservazione.)

  • Connettore Web Service: Automatizza la dichiarazione online delle fatture elettroniche con le autorità fiscali portoghesi.
  • Validatore di file: Modulo di convalida automatico che garantisce il rispetto delle specifiche richieste da AT.

Ottenga tutte le informazioni disponibili sulla nostra soluzione SAFT per il Portogallo.

Vuole saperne di più?


Richieda maggiori informazioni

Tags

Cloud Computing B2B Cloud Platform EDI ASP-SaaS e-Invoicing GDSN EMCS VAN OFTP2 AS2 Certification Authority Digital Signature Outsourcing SLA Software EDICOM Events SaaS-ASP Corporate Information HUB GS1 CFDI APP Associated Facturae Data Sync partners EDICOM Retail public administrations Acreditations Web Portal EDI NF-e einvoicing Partner Web Portal SAP EDI Health Edicomdata ediwin CRP EBI Facture Demat EDI Travel B2B EDICOMNet edi logistics SAFT-PT business@mail EDI Manufacturers TSD UE 1169/2011 epayrolls SEPA factura electronica Conservazione Sostitutiva edi automotive customer support center rg1169 e-billing e-awb fattura pa UE 1169/201 Portail Chorus compliance eAWB xml-cargo peppol iata e-cargo facturación electrónica Cargo-XML EDICOMAir EDI Auto b2g eprocurement IVA ELECTRÓNICO HORECA sii SII AEAT Expert Analysis Switzerland NHS edi academy EDICOM LTA paperless OFTP EDI Web dématérialisation fiscale colombia SAF-T VAT DESADV ASN Fatture B2B SDI Chorus Pro moda Italia suiza swisscom conextrade interoperabilidad suministro inmediato de información european union digitalización settore sanitario openpeppol global einvoicing edicom sii VAT compliance air freight sector UNCTAD Orders peppol network peppol standards peppol european union tendencias interoperability interconexión factuurcongress SINTEL Brasil interoperabilidade e-procurement trends digitization digital transformation SaaS latam cybersecurity white paper FatturaPA factura electrónica colombia fashion eIDAS e-archiving ebimap SME EDICOMLta e-commerce fattura b2b B2B e-Invoicing GDPR RTIR FACe FACeB2B portugal blockchain ItalyNSO business@mailPharma vat compliance ar EDIHOSP

Seguici su

  • linkedin
  • rss