buscar

EDICOM VAT Platform                                                                         Adempimento elettronico globale da un’unica piattaforma

Electronic VAT Compliance

La Polonia introduce SAF-T per le proprie dichiarazioni elettroniche fiscali

Il Ministero delle finanze della Polonia obbliga a dichiarare i propri registri IVA elettronicamente mediante il file JPK_VAT, sia alle aziende polacche sia a quelle che operano nel paese.

Può inoltre richiedere la consegna di altri documenti contabili elettronici in formato SAF-T, se richiesto dall’amministrazione tributaria.

Aziende coinvolte

  • Dal 1º luglio 2016: le grandi aziende con oltre 250 dipendenti o con entrate annuali superiori ai 50 milioni di euro.
  • Dal 1º gennaio 2017: le PMI con oltre 10 dipendenti o con entrate annuali superiori ai 2 milioni di euro.
  • Dal 1º gennaio 2018: le microimprese restanti.

È obbligatorio inviare il file JPK_VAT e disporre delle informazioni contabili elettroniche per tutte le aziende che operano in Polonia, anche se non dispongono di un ufficio fisico.

Informazioni e termini

Il file JPK_VAT, che comprende il registro IVA degli acquisti e delle vendite dell’azienda, deve essere dichiarato il 25 di ogni mese.

Le aziende devono comunque essere pronte a emettere elettronicamente i seguenti file di contabilità in caso di auditing:

  • Libri contabili
  • Stato dei conti bancari
  • Dati di magazzino
  • Fatture
  • Contabilità delle imposte e delle spese
  • Registro delle entrate

Formato

Il file JPK_VAT e quelli relativi alla contabilità elettronica devono essere emessi in XML, seguendo il formato SAF-T prodotto dalla OCDE.

NOI ABBIAMO LA SOLUZIONE

Request a demo online

White Paper VAT Compliance

White Paper VAT Compliance